Il miele di Edera è il miele a cui sono maggiormente affezionata.

Poco dopo aver deciso di fare dell’apicoltura una professione, il miele di edera mi ha fatto vincere un premio come miglior miele toscano monoflora “vari” (che vuol dire diversi dall’acacia e dal castagno).

Questo premio mi è sembrato come un segnale che mi diceva che la strada intrapresa era quella giusta.

Devo dire che il miele di edera mi è caro anche perchè fra gli apicoltori è o immensamente amato o immensamente odiato.

Amato perchè è un miele dolcissimo dalla consistenza solida. Odiato perchè tende a cristallizzare direttamente nei telaini quindi non riusciamo sempre ad estrarlo!

Mi piace anche questa sua caratteristica che lo rende di difficile lavorazione: mette alla prova la mia pazienza e la mia dedizione quindi lo ringrazio per questo!

dav

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.