L’Inverno sta arrivando e le attività in apiario si diradano, non per questo sono meno importanti. Adesso dobbiamo accertarci che le api abbiano sempre sufficiente cibo per poter sopravvivere al freddo.

Quando la temperatura si abbassa le api si stringono in glomere cioè formano una palla al centro dell’alveare all’interno della quale si trova la regina. Le api operaie entrano ed escono dal glomere muovendo le ali per mantenere la temperatura intorno ai 25 gradi. Tutta questa attività fa si che le api abbiamo bisogno di molto cibo.

Durante l’inverno le api regine smettono di covare in modo naturale e noi apicoltori dobbiamo approfittare del blocco di covata per ripetere i trattamenti anti varroa.

L’inverno è anche il momento in cui si devono tirare le somme sul lavoro svolto e capire quali strategie adottare per la nuova stagione.

Le attrezzature utilizzate sono da pulire e riporre in modo da poter essere di nuovo utilizzate a primavera

Insomma credevate forse che ci fossero molti mesi di vacanza?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.