Riconoscersi custode delle api

Per molti anni ho allevato le api come un hobby. L’amore per le api è stato fin da subito molto forte ma anche lui ha avuto bisogno di maturare col tempo.

Quando mi son trovata davanti al bivio creare un’azienda apistica o proseguire come Hobbista ho avuto bisogno di capire chi volevo essere. Mi sembrava un po’ troppo maestosa la presentazione “ciao sono Erica e sono un’apicoltrice”, non mi sentivo all’altezza.

Poi piano piano ho preso consapevolezza di questo essere apicoltrice. Se devo essere onesta preferisco custode di api. Mi sento proprio così custode di un mondo prezioso. Oltretutto le api non sono animali domestici quindi non siamo veri e propri allevatori. Le api mantengono sempre la loro natura selvatica e ce lo ricordano con le loro dolorose punture!

Le cose che si amano non si posseggono mai completamente. Semplicemente si custodiscono.

(Gaio Valerio Catullo)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.